Collaboratori

Giovanni Casaletto

Coordinamento Presidente dell’IRES-CGIL Basilicata. Esperienza in project management, gestione patrimoniale e pubblica amministrazione. Presiede attualmente Basilicata Futuro, fondazione di cultura politica, e collabora con la CGIL di Basilicata per conto della quale partecipa alla definizione di uno studio quantitativo sulla formazione continua e i piani formativi nelle grandi imprese, nell’ambito dei progetti riferiti ai fondi interprofessionali. Dottorando in Storia dell’Europa Mediterranea c/o l’Università degli Studi della Basilicata. Ha collaborato con la Svimez (Associazione per lo Sviluppo dell’Industria nel Mezzogiorno) alla realizzazione del Rapporto nazionale sull’economia del Mezzogiorno nel 2012, autore di capitoli in volume, e al Quaderno Speciale n. 37 sull’economia della Basilicata con studi su energia e ambiente e sull’industria. Socio dell’Associazione per la Storia sociale del Mezzogiorno e dell’area mediterranea, ha sviluppato competenze in attività di ricerca storica, economica e sociale, redazione di articoli, nel settore della PA come amministratore dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, gestione contabile e patrimoniale, strategie di posizionamento nel settore socio-culturale.

Antonella Nota

Collaboratore Laureata in Scienze Statistiche ed Economiche. Dopo aver conseguito un Master in Banca e Finanza ha sviluppato diverse esperienze professionali. In particolare ha collaborato con la Regione Basilicata presso la quale si è occupata di Assistenza Tecnica nella gestione dei fondi comunitari, impegnandosi principalmente nelle attività di valutazione dei programmi operativi e di individuazione, monitoraggio e popolamento del set di indicatori nel corso delle diverse programmazioni (POR 2000-2006, PO 2007 – 2013, PO 2014 – 2020). Ha collaborato con l’Istat nella fase di rilevazione relativa al “Censimento della popolazione 2011” e delle due indagini sulla “Struttura e sulle produzioni delle aziende agricole” (2005 e 2007), con ISMERI Europa nell’ambito del progetto “Servizi di analisi e studio, concernente gli effetti prodotti sul mercato del lavoro e sull’occupazione dagli interventi FSE 2000 – 2006 in Basilicata” occupandosi del lavoro di stesura dei questionari, di realizzazione piano di campionamento, delle interviste, dell’elaborazione ed analisi dei risultati delle indagini campionarie e della stesura della bozza del Rapporto indagine sulla formazione continua. Nel corso di tali esperienze ha avuto modo di affinare le competenze in statistica applicata sia alle indagini che ai processi di campionamento, in elaborazione statistica dei dati e presentazione dei risultati.

Donato Di Sanzo

Collaboratore Esperto in mediazione culturale ed accoglienza ai migranti, è Dottore di ricerca in Sociologia, analisi sociale e politiche pubbliche. Ha sviluppato progetti in collaborazione con enti pubblici e associazioni del terzo settore rivolti all’alfabetizzazione dell’immigrato ed alla formazione per stranieri. È autore di numerose pubblicazioni con importanti Case Editrici, tra cui Carocci, Emi, Rubbettino. Ha sviluppato negli anni ottima conoscenza nel campo dell’accoglienza e della lotta al disagio giovanile, collaborando con pubbliche amministrazioni ed enti no profit nell’assistenza alle fasce deboli della popolazione e nel contrasto al divario tra centro e periferia. Collabora attualmente con il Centro Studi e Ricerche sulle Realtà Meridionali, dove ha acquisito grande esperienza nella rilevazione dati relativi ai flussi migratori nel Mezzogiorno d’Italia. È titolare di moduli didattici presso l’Università degli Studi di Salerno, svolgendo lezioni frontali nei corsi di laurea in Scienze delle Relazioni Internazionali e Scienze del Governo e dell’Amministrazione.

Amalia Giordano

Collaboratore Esperta in ricerca e comunicazione. Di formazione sociologica ha svolto attività di ricerca su politiche urbane, discorso pubblico, inclusione sociale e internet. Giornalista pubblicista, si occupa attualmente di progetti di mobilità internazionale. Ha svolto una tesi di laurea in sociologia ed economia applicata ed ha sviluppato competenze nella raccolta dati attraverso la somministrazione di questionari a campione, analisi quantitativa dei dati (tramite il programma Spss) e analisi qualitativa dei dati delle domande a risposta aperta. Project manager presso Connecting Europe, organizzazione, management e coordinamento della mobilità internazionale di studenti Erasmus e Leonardo, nell’ambito del progetto Lifelong Learning Programme ed Erasmus Plus. Ricercatrice presso il Forum Internazionale ed Europeo di Ricerca sull’immigrazione, Fieri, ha collaborato a numerosi progetti di ricerca sull’immigrazione e sulle realtà urbane. Stagista presso l’ambasciata d’Italia a Sofia, ha un’ottima conoscenza di Inglese, Francese, Spagnolo e Tedesco.

Giovanni Ferrarese

Collaboratore Dottorando di ricerca all’Università degli Studi di Salerno in Sociologia, analisi sociale e politiche pubbliche. Nel corso del 2013 ha partecipato ad un progetto di Fondazione con il Sud finalizzato all’acquisizione di strumenti utili alla ricerca in campo sociale, in particolare sui metodi e le metodologie di raccolta e di analisi dei dati. Ha maturato significative esperienze nel terzo settore, in progetti rivolti alla lotta all’esclusione sociale, al reinserimento di persone disagiate, curando, per conto del Centro Studi e Ricerche sulle Realtà Meridionali, il centro diurno per la disabilità mentale del Piano Sociale di Zona Agri-Melandro “La Fattoria Burgentina”. Studioso di deindustrializzazione e processi legati all’industria, ha preso parte a convegni e conferenze internazionali tra cui la presentazione del paper “Explaining the de-industrialization through its effects on a southern reality. Evidence from Italy”, presso la Concordia University Montreal, Quebec, Canada. Attualmente svolge attività di tutorato e lezioni frontali di statistica sociale presso l’Università di Salerno, Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione.

Giuseppe Calamita

Collaboratore Nato a Matera il 5 Giugno del 1979. Si è laureato con massimo dei voti in Scienze Ambientali nell’aprile del 2005 presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi sull’ integrità ecologica della riserva naturale “Torbiere di Marcaria”. Dal febbraio del 2007 inizia la sua collaborazione con l’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale (IMAA) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Nel marzo del 2012 consegue il titolo di Ph.D in Metodi e Tecnologie per il Monitoraggio Ambientale presso l’Università degli studi della Basilicata. Attualmente è titolare di un assegno di ricerca presso l’IMAA-CNR. La sua attività di ricerca riguarda l’applicazione di metodi geofisici per studi rivolti all’idrologia, all’idrogeologia e alla perdita di suolo. Inoltre, coltiva un interesse nell’impiego del software libero (free) ed open-source per l’analisi statistica e geostatistica di dati ambientali.

Nicola Margiotta

Collaboratore Si è laureato nel 2006 in Ingegneria Ambientale presso “La Sapienza” di Roma, e, nello stesso anno, ha svolto, in continuazione con la tesi di laurea, uno stage di ricerca presso l’ISPRA con la tesi “Guida alla selezione dei modelli numerici per l’inquinamento delle falde”. Nel 2007 ha iniziato a lavorare come ricercatore e consulente junior presso il centro di ricerca economica-ambientale NE – Nomisma Energia Srl di Bologna, specializzandosi in analisi economiche e politiche ambientali e territoriali legate al settore energetico delle rinnovabili. Nel 2009 è tornato a vivere in Basilicata per lavorare con la più grande società ESCo della regione, Selettra SpA, dove, come responsabile dell’ufficio tecnico, ha sviluppato numerosi progetti di risparmio energetico per enti locali e gestito le attività di O&M di un portafoglio di 40 impianti PV di grande taglia (oltre 20 MW). Nel 2014 ha conseguito la certificazione di EGE – Esperto in Gestione dell’Energia, UNI CEI 11339 e, attualmente, svolge attività di ricerca presso l’IRES di Basilicata, docenze e formazione del personale, progettazione e programmi di ricerca UE, lavora come libero professionista offrendo consulenza nel settore dell’efficienza energetica, nella progettazione e gestione di impianti FER.

Giuseppe Melillo

Collaboratore Laureato in letterature straniere, con tesi in Antropologia Culturale. Assistente per alcuni anni di Antropologia culturale presso l’Università di Basilicata. Collabora con enti pubblici, centri studi e istituti privati, anche esteri, occupandosi di sviluppo locale, progettazione territoriale, turismo, antropologia e terzo settore. Autore di articoli per riviste e quotidiani. Tra le pubblicazioni cui ha contribuito, le ultime in ordine temporale sono: “Il Dizionario dei Lucani”, edizioni Electa Mondadori e “Le Feste lucane, genealogia di una identità”, edizioni Edigrafema. Blogger, racconta il territorio sul blog Tra Cielo e Mandarini, più volte definito come buon esempio di narrazione.

 

Valerio Tramutoli

Collaboratore È Professore Associato di Fisica presso la Scuola di Ingegneria dell’Università della Basilicata Presso UNIBAS dal 1993 tiene corsi di Telerilevamento Ambientale e di Fisica Generale. La sua attività di ricerca nel settore della Fisica dell’Atmosfera si è focalizzata sullo sviluppo di sensori e tecniche satellitari per la previsione, il monitoraggio e la mitigazione dei rischi naturali, ambientali e industriali. Ha lavorato presso (e collabora) con alcuni dei principali centri di ricerca internazionali per l’Osservazione della Terra. Ha organizzato e/o tenuto corsi presso Università straniere in Gran Bretagna, Grecia, Spagna, India, Sud Africa e Stati Uniti. E’ stato coordinatore di progetti di ricerca nazionali e internazionali ed è autore di quasi 200 lavori scientifici pubblicati su riviste, libri e atti di convegni internazionali. E’ stato chair, co-chair, organizzatore e invited speaker nelle più importanti conferenze internazionali di geofisica (EGU, AGU, IUGG, AOGS). Dal 2013 coordina il Copernicus/EO Working Group dell’associazione delle Regioni europee attive nel settore spaziale (NEREUS). Dal 2014 è nello Scientific Committee della China Seismo-Electromagnetic Satellite Mission. Vive e lavora a Potenza.

Elena Vigilante

Collaboratore Ricercatrice presso il Centro Dorso diretto da Sabino Cassese. Archivista, libero professionista, ha preso parte a numerose attività di riordino e organizzazione presso la Soprintendenza Archivistica della Basilicata. Docente a contratto all’Università della Basilicata ha insegnato storia economica nella facoltà di economia ed ha preso parte a molteplici attività di coordinamento e studio, oltreché formative, nel campo dell’economia sociale e del lavoro, del welfare e della programmazione. Autrice di numerosi saggi ed articoli per riviste scientifiche tra cui La sociabilità in Basilicata tra Ottocento e Novecento. Considerazioni storiografiche, in «Bollettino Storico della Basilicata», n.24, Edizioni Osanna, Venosa, 2008, Recensione della mostra documentaria Quando nacque la Repubblica Italiana. Società e Istituzioni in Basilicata nel 1946, in «Bollettino Storico della Basilicata», n.23, Edizioni Osanna, Venosa, 2007. Studiosa del periodo fascista, ha pubblicato per Il Mulino nel 2014 il libro dal titolo L’Opera nazionale dopolavoro. Tempo libero dei lavoratori, assistenza e regime fascista.

Rocco Fasanella

Collaboratore Ingegnere meccanico, nel 2007 consegue il titolo di Ph.D. in Ingegneria dell’Ambiente presso l’Università degli studi della Basilicata. E’ autore e co-autore di diversi lavori nel campo della fisica tecnica e della trasmissione del calore, presentati in occasione di conferenze e pubblicati su riviste scientifiche a rilevanza nazionale ed internazionale. Ha lavorato come progettista per diverse aziende private, anche multinazionali, nel settore dell’automotive e dell’Oil&Gas. Attualmente è impiegato presso la Società Energetica Lucana per la quale si occupa di efficienza energetica ed impianti di produzione da fonti rinnovabili. Dal 2010 è Professore a contratto temporaneo presso la Scuola di Ingegneria dell’Università degli Studi della Basilicata dove insegna Disegno Tecnico Industriale.